Lamina Instruments…

da un'idea rivoluzionaria a un prodotto finito di altissimo livello.

Il processo produttivo dei nostri strumenti prende forma da un’idea iniziale che passa dalla mente dei nostri progettisti ad un accurato progetto su CAD (Computer Aided Design). Con l’aiuto del computer ogni singola parte viene progettata e disegnata per essere poi trasferita alle macchine CNC (macchine di elevatissima precisione a controllo numerico).

1. Il processo produttivo parte dalla scelta della scelta dei legni da utilizzare. Tutti noi siamo consci di quanto un’essenza non adeguata come tipologia o livello qualitativo possa inficiare la performance di uno strumento musicale. Una volta selezionati, i legni per corpo e manico vengono quindi lavorati ad altissima precisione con macchine CNC per poi essere rifiniti a mano dai nostri artigiani.

2. Per la seconda parte del processo produttivo è fondamentale l’utilizzo di un modernissimo Laser a fibra ottica ad alta potenza che consente di ottenere rapidamente e con la massima precisione tutte le parti in alluminio che andranno a completare lo strumento.

3. Un successivo passaggio consiste nella ripresa manuale di tutte le parti preparate, tastatura del manico, capotasto, dots, ecc.

4. La quarta fase consiste nella verniciatura dei componenti in legno e nel processo di anodizzazione delle parti in alluminio per ottenere la resa estetica del livello atteso da Lamina Instruments e dai nostri Clienti.

5. La penultima fase consiste nel montaggio di ponte, pick-up, meccaniche e nel cablaggio e circuitazione dello strumento. Questo passaggio, che potrebbe sembrare quasi meccanico e scontato, viene fatto esclusivamente a mano. Solo garantendo una circuitazione di elevatissimo livello e precisione si potranno ottenere strumenti privi di ronzii e correnti spurie.

6. L’ultima fase consiste nel set-up generale dello strumento per quanto riguarda ponte, tasti e manico

Il vostro strumento Lamina è pronto a questo punto per regalarvi le sensazioni di precisione, affidabilità, usabilità e dinamica che sempre più stanno identificando la nostra produzione.